Credito d’Imposta 2023

Credito di imposta 2023: cosa c’è da sapere

Nella bozza della nuova Legge di bilancio 2023 al momento non sono incluse misure particolari in tema Transizione 4.0, pertanto l’aliquota riferita al 2023 per l’acquisto di software 4.0 si riduce (come da norma originaria) rispetto agli anni precedenti.

Inoltre, non essendo stato rifinanziato il credito per la formazione 4.0, non sono previsti incentivi per l’attività di formazione del personale volte al miglioramento delle competenze.

Quali sono le condizioni vigenti?

La normativa italiana prevede un credito d’imposta per l’acquisto di beni strumentali, tra cui anche i software, finalizzati alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese.

Le soluzioni di OSL rientrano nelle spese agevolabili per l’ottenimento del credito d’imposta.

Il credito d’imposta per il 2023 è pari al 20% delle spese sostenute per l’acquisto di beni strumentali nuovi, compresi i software, utilizzati per la trasformazione tecnologica e digitale delle imprese. Per poter beneficiare del credito d’imposta, le spese devono essersi effettuate tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2023.

SOLO CON OSL: per le aziende che vogliono avvalersi di una perizia 4.0 sul software, possiamo fornire un prezzo agevolato presso un nostro partner

 

Contattaci per approfondire e beneficiare del credito di imposta al 20%, il team di OSL è a completa disposizione per guidarti nella scelta della soluzione ottimale per la tua azienda!