DRILLING CO S.r.l. – Foratura Profonda – Castelvetro (MO)

Necessità del cliente

Nel 2012, Drilling Co. S.r.l. presentò le proprie necessità a OSL. All’epoca l’azienda era dotata di un software per la parte amministrativa, uno per il monitoraggio dei tempi macchina e infine uno per la gestione della produzione.
Nello specifico, le principali esigenze sono le seguenti:

  • Avere una soluzione integrata per la gestione dell’intero sistema informativo aziendale (contabilità, produzione, qualità, presenze personale).
  • Ottenere una raccolta puntuale dei dati macchina e gestire la pianificazione della produzione. In particolare, l’esigenza era sentita per il reparto foratura stampi, dove sono presenti macchine che hanno lavorazioni molto lunghe e devono essere pianificate puntualmente e per periodi di tempo medio lunghi con l’utilizzo anche di commesse simulate/budget.
  • Gestire la qualità, i preventivi e le offerte ai clienti.
  • Gestire l’acquisto, l’utilizzo e la logistica degli utensili e delle attrezzature.
  • Gestire le ore di presenza del personale.
  • Gestire e archiviare i programmi macchina ISO-CNC.

Drilling dopo aver analizzato diverse soluzioni proposte dalla concorrenza, decise di optare i prodotti e servizi OSL programmando un inserimento graduale dei moduli e delle funzionalità. Con la collaborazione dei nostri Consulenti Organizzativi è stato impostato un programma di formazione che prevedeva di affrontare step by step le diverse aree, avanzando per obiettivi e consolidando di volta in volta le nuove funzionalità introdotte.
Tutto questo si è tradotto per Drilling Co in:

  • Interferenza minima nella normale attività aziendale;
  • Tempi brevi;
  • Benefici immediati sin dai primi interventi.

Infatti, l’accordo di fornitura è stato siglato i primi di maggio del 2013, l’attività di installazione e formazione è stata iniziata a Settembre 2013 (Kick Off) e l’avvio definitivo del gestionale il 1 Gennaio 2014 (Go Live)

Soluzioni Installate

Vantaggi

La soluzione OSL installata presso la Drilling Co. S.r.l. comprende la licenza GP90 Produzione e Magazzino più diversi moduli legati alle aree della Raccolta Dati, Qualità e Integrazione Sistemi, compresa l’integrazione con lo schedulatore PREACTOR a capacità finita.

In particolare, il cliente ha acquisito i moduli di gestione di PREVENTIVI ed Offerte Avanzate per snellire l’inserimento delle richieste da parte del cliente delle offerte e accelerare le risposte; i moduli di gestione dei DOCUMENTI, delle NON CONFORMITA’, dei Piani di Controllo (ISO-TS) e degli Strumenti di Misura per monitorare gli aspetti della gestione della qualità richieste dalla certificazione; il modulo della gestione delle Matricole per i prodotti che richiedono tracciabilità completa da parte del cliente; il modulo di gestione delle Attrezzature per monitorare il magazzino di attrezzature, utensili e ricambi (Vedi l’approfondimento).

Sono stati quindi introdotti diversi automatismi che hanno consentito di snellire al massimo il flusso operativo e le procedure di uso di GP90, tra cui un automatismo che determina in automatico quale macchina utilizzare sulla base della tipologia di lavorazione, la tipologia del pezzo e alle dimensioni e al tipo di foratura da compiere. (Per maggiori informazioni riguardo a tale automatismo, si veda l’approfondimento).

Per quanto riguarda la schedulazione della produzione, Drilling Co. ha optato per il nostro modulo a capacità finita SCHEDULATORE PREACTOR. I cicli di lavoro con la risorsa preferenziale e le possibili alternative (predeterminate con l’automatismo di cui sopra) vengono posizionati sul gantt risorse utilizzando l’algoritmo di ottimizzazione dei carichi sulla base di parametri impostati (date di consegna, priorità cliente, attrezzature da utilizzare ecc …). Vengono utilizzate anche le commesse di simulazione per consentire all’azienda di poter contare su possibili “polmoni” per gestire al meglio le urgenze che il mercato quotidianamente presenta. Questo ha consentito di pianificare al meglio le risorse aziendali incrementando l’efficienza produttiva e di ottimizzare i tempi di set-up e piazzamento/attrezzaggio. Come diretta conseguenza è migliorata la gestione dei tempi di consegna.

Oltre alle soluzioni già in essere, si è introdotto la raccolta dati automatica da tutte le macchine presenti in azienda (inizialmente 17, poi aumentate a 18). Sono state collegate al database centrale di GP90 NEXT attraverso la scheda MACCHINE IN con modalità Wi-Fi (pertanto non è necessario la stesura dei cavi). In tempo reale vengono costantemente monitorate andando a rilevare tra gli altri i segnali di inizio lavoro, pausa, fine lavoro ed errore (con relativa causalizzazione). E’ attivo il modulo SINOTTICO dove viene monitorato e visualizzato in tempo reale lo stato delle risorse produttive e i particolari in lavorazione (vedi foto).
In modo complementare al sistema di collegamento diretto macchine è stato inserito il MODULO CNC per il salvataggio, l’archiviazione e la trasmissione dei programmi macchina CNC. I programmi vengono salvati sul database di GP90 NEXT e possono essere associati ai prodotti, fasi e risorse. Gli operatori, attraverso i terminali TOUCH SCREEN dislocati in produzione sono in grado di richiamare e visualizzare a video il programma (anche leggendo semplicemente il barcode del ciclo di lavorazione) e di effettuare un confronto tra programmi/revisioni (con la visualizzazione in evidenza dei comandi non comuni). Sempre attraverso il terminale TOUCH SCREEN il programma viene inviato al controllo macchina. Anche in questo è stato scelta una trasmissione in modalità WI-FI attraverso la scheda MACCHINE CNC che garantisce al contempo flessibilità e sicurezza dei dati. Puntualizziamo che in Drilling CO. sono presenti macchine con ricezione seriale RS232 e macchine con scheda di rete Lan in entrambi i casi le apparecchiature OSL possono gestire il collegamento.
Quando gli operatori effettuano modifiche al programma direttamente a bordo macchina lo possono trasmettere al database di GP90 NEXT per il salvataggio generando in automatico una revisione dello stesso con l’evidenza dell’utente, la data e l’ora.
Grazie alle integrazioni sviluppate, il primo concreto vantaggio per il cliente è di avere finalmente un solo software per gestire tutto il flusso della produzione, ampliando contemporaneamente il ventaglio delle informazioni gestite (un esempio su tutte: le misure di tolleranza). Ulteriori vantaggi riconosciuti sono la correttezza delle informazioni raccolte direttamente dalle macchine in termini di tempi e pezzi lavorati, con un avanzamento just-in-time della produzione, e la capacità di dare risposte più precise ai clienti sui tempi di consegna. Tutto questo si è tradotto nell’aumento di volume di lavoro e in una aumentata capacità di controllo sulle possibili losses (con il monitoraggio dei fermi macchina, il calcolo della disponibilità e dell’efficienza delle macchine nel breve e nel lungo periodo, la valutazione dell’usura degli utensili).

Concludiamo con una dichiarazione rilasciata da Roberta Alberti, Titolare di Drilling:
“Mi ritengo molto soddisfatta della soluzione OSL implementata presso la nostra azienda, da sottolineare come a distanza di un anno siano stati raggiunti tutte gli obiettivi che ci eravamo inizialmente prefissati. Prossimamente verranno inseriti il Modulo Manutenzione ed il collegamento al Magazzino automatico, poiché ci siamo resi conto che GP90 ormai riveste un ruolo chiave per Drilling, a dimostrazione di ciò è importante sottolineare che mentre prima per gestire l’intero flusso produttivo necessitavamo di tre software oggi ne è sufficiente uno solo: GP90”.

Il cliente

DRILLING Co. S.r.l. nasce a Spilamberto di Modena nel 1994. Inizialmente di piccole dimensioni, dal 1998 l’azienda si è trasferita a Castelvetro di Modena per poter ampliare la sua attività. Oggi la Drilling Co. si estende su di un area di 3200 mq.
L’attività principale è la foratura profonda a disegno di Stampi, Piani, Piastre, Tondi, Alberi, Ingranaggi di tutte le dimensioni.
L’azienda serve clienti in tutta Italia fornendo lavorazioni conto terzi con l’obiettivo di soddisfare tutti coloro che debbono forare il singolo pezzo o veri e propri lotti di produzione.
Dal 2006, l’azienda ha ottenuto la certificazione rilasciata da DNV secondo la norma UNI EN ISO 9001:2000 per la gestione della qualità.
Persona di riferimento: Roberta Alberti – Titolare